in assisi .com
Assisi

Basilica Papale di San Francesco di Assisi

La Basilica Papale inferiore

La Basilica Inferiore fu realizzata in appena due anni (1228 - 1230) in stile romanico su progetto di Frate Elia Coppi.

Come tutte le chiese romaniche gli ambienti sono quasi bui, ben adatti alla meditazione o alla contemplazione.

Al suo interno praticamente tutto quello che si vede, vele o pareti, è affrescato.

Basilica Inferiore di Assisi

Si riconoscono:

- la vela dell'Obbedienza impone il silenzio E' assistita dalla Prudenza con doppio volto e dall'Umiltà dal corpo di ragazza.

- la vela della Povertà ovvero le nozze con Madonna Povertà

- la vela della Castità che volontariamente si chiuse sopra un monte e viene difesa da Purezza e della Fortezza

- la Gloria di Francesco in trono

Basilica Inferiore di Assisi

Tra le Cappelle si segnalaziono quella bellissima dedicata a Santa Caterina da Siena.

Le Basilica Inferiore e Superiore sono collegate tra loro tramite una scala sita nel transetto di sinistra della Basilica Inferiore.

Basilica Inferiore di Assisi

Da questa scala si sale al primo livello del loggiato del chiostro a da qui, dopo averlo percorso tutto, si arriva ad un'altra scala che conduce alla Basilica Superiore.

Entrambe queste scale non è percorribile da portatorei di handicapp motori.

La Cripta

Sotto l'altare maggiore si trova la cripta ove è sepolto San Francesco.

La traslazione del corpo del Santo dalla Chiesa di San Giorgio alla cripta avvenne nel 1230.

Frate Elia Coppi lo seppellì rendendolo inaccessibile ai possibili violatori di Tombe.

La possibilità che a qualcuno venisse in mente di trafigare il Corpo del Santo era concreta e Frate Elia per quasi 600 anni riuscì nel suo intento.

Fu solo nel 1818, dopo ben 52 notti di lavoro, che i frati del Sacro Convento, autorizzati da Pio VII, giungevano al sarcofago di San Francecso.

Dopo la classica ricognizione le spoglie furono riposte in un'urna di bronzo con sigillo Papale.

Nel 1820 fu aperta, scavandola a vivo nella roccia, la cripta.

Tomba diSan Francesco

Ma la versione che oggi vediamo è del 1932 e la si deve all'opera dell'Arch. Ugo Tarchi.

Per accedere alla cripta si usano le due scalette site a circa metà navata centrale.

Con la scaletta di destra scendiamo alla cripta, mentre con quella di sinistra risaliamo.

Al centro della cripta si trova il blocco funerario monolitico in marmo rosa del Subasio con all'interno l'urna che conserva i resti del Santo.

Davanti al blocco c'è l'altare.

Nelle pareti della cripta, protette con grate in ferro, sono stati sistemati i corpi, spostandoli da altre parti della Bssilica inferiore, dei Beati Frati Angelo Tancredi da Rieti (+1258), Leone il confessore di San Francesco (+1271), Rufino (+1249) cugino di Santa Chiara e Masseo da Marignano (+1280).

Infine nel punto di in cui le due scalette per scendere e salire si incrociano è sepolto il corpo della Nobildonna Romana Beata Jacopa dei Settesoli moglie di Graziano dei Frangipani che scherzosamente San Francesco soleva chiamare Frate Jacopa.

Il reliquiario

Non mancate di fare una visita al reliquiario della Basilica Inferiore.

sono vedibili:

- una copia della Regola approvata da Papa Onorio III il 23 novembre 1223

- il calice e la patema di San Francesco

Reliquie di San Francesco

- una tonaca, una veste bianca, un velo di lino e delle pantofole

- un biglietto autografo di San Francesco

- il cilicio di San Francesco

Orario delle Messe

Santa Messa Basilica Inferiore Giorni feriali

ore 7.15 - 9.00 - 11.00 - 18.00

Santa Messa Basilica Inferiore Giorni festivi

ore 7.30 - 17.00 - 18.30 ora solare

Santa Messa Basilica Superiore Giorni festivi

ore 9.00 - 10.30 - 12.00

Basilica Inferiore Lodi

da Lunedi al Sabato - ore 6.30

Basilica Inferiore Pregheria della sera e Vespro

da Lunedi al Sabato - ore 19.00

Basilica Inferiore Angelus e Ora media

da Lunedi al Sabato - ore 12.30

Basilica Inferiore Confessioni festive

Domenica e festività - dalle ore 7.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.15

Basilica Inferiore Confessioni feriale

da Lunedi al Sabato - dalle ore 7.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00

Apertura Basilica inferiore e Tomba

ogni giorno - dalle ore 6.00 - 19.00

Apertura Basilica Superiore

ogni giorno - dalle ore 8.30 - 19.00

Telefono e fax

Tel. +39 075 819001 - fax +39 075 8190035

Sito ed mail

http://www.assisisanfrancesco.org/ assisisanfrancesco@libero.it

Avvertimenti finali

Quando siete dentro la Basilica, anche se non si sta tenendo Messa, il silenzio è d'obbligo.

L'accesso alla Basilica è consentito con un vestiario (anche d'estate) molto casto e coperto ... scordatevi bermuda o pantaloncini corti e magliette sbracciate.

In tutte le parti affrescate della Basilica Papale di Assisi è proibito fare fotografie, anche con il cellulare ... figuriamoci le riprese.

Sia all'ingresso che dentro la Basilica Papale è presente un servizio d'ordine di polizia privata che non scherza con i fotografi anche se amatoriali.



inassisi




Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1



Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

inassisi / Google+





























Grazie per la lettura